Lo spazio, una grande cotoletta alla milanese...

Lo spazio, una grande cotoletta alla milanese...

Lo spazio, una grande cotoletta alla milanese...

L'universo come una grande cotoletta. E' quantomeno bizzarra la scoperta fatta dagli scienziati della Nasa, che hanno cercato di riprodurre l'odore dello spazio per rendere sempre più verosimili le condizioni alle quali verranno sottoposti gli astronauti durante l'addestramento.

 

La Nasa ha così voluto scoprire quale odore 'comune' si avvicinasse di più a quello dello spazio, per abituare prima della partenza gli astronauti diretti in orbita.

 

La singolare missione è stata affidata al chimico inglese Steven Pearce, sotto contratto con l'azienda Omega Ingredients, il quale ha avuto il compito di riprodurre in laboratorio un liquido che si avvicinasse il più possibile all'odore dello spazio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ovviamente Pearce non poteva inventarselo dal nulla, non essendo mai fluttuato al di fuori di una navicella spaziale, ed ha chiesto quindi a diversi astronauti rientrati alla base quale odore si respirasse 'lassù'. La risposta è stata unanime: rientrati nella navicella, le loro tute avevano un odore simile a quello del metallo fuso e della bistecca fritta. E se fosse stato uno scherzo della fame...?

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -