Microsoft, il fallimento del "progetto Yahoo!" costa il posto a Kevin Johnson

Microsoft, il fallimento del "progetto Yahoo!" costa il posto a Kevin Johnson

Microsoft, il fallimento del "progetto Yahoo!" costa il posto a Kevin Johnson

NEW YORK - Kevin Johnson è il primo ‘silurato' di casa Microsoft dopo il fallimento del progetto, del quale Johnson era fermo sostenitore, di acquistare Yahoo!. Un ‘taglio' eccellente per la società americana, visto e considerato che Johnson era il capo della divisione che gestiva le attività Windows e Internet. "E' stato un piacere lavorare con Kevin e gli auguriamo il meglio per il futuro" ha dichiarato la società per voce di Steve Ballmer, che da poche settimane ha sostituito Bill Gates al vertice del colosso informatico.

 

Novità anche per quanto riguarda la divisione Platform & Services, quella che in assoluta conta al suo interno il maggior numero di dipendenti, che verrà divisa in due distinte attività.


Satya Nadella sarà temporaneamente il responsabile del settore internet, in attesa di trovare un responsabile, mentre per quanto riguarda Windows e Windows Live sono stati nominati alla guida tre dirigenti del gruppo: Steven Sinofsky, Jon DeVaan e Bill Veghte.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -