Nextme.it, il primo portale on-line nel 2010

Nextme.it, il primo portale on-line nel 2010

I festeggiamenti nel Mondo per il nuovo anno cominciano ora, qui, dall'atollo detto anche Christmas Island, situato nell'Oceano Pacifico, con tredici ore di anticipo rispetto al nostro Capodanno. In questo stesso momento nasce NextMe, il primo sito al mondo del nuovo decennio, nonché primo magazine on line in Italia interamente dedicato al Futuro.

 

E così, nonostante il messaggio di benvenuto reciti "Welcome to the future", il primo portale che vede la luce nella nuova decade, parla italiano. Un primato, questo, che come si può leggere dall'editoriale del Responsabile Davide Fiorentini vuole essere "di buon auspicio per poter affrontare e analizzare temi, idee e problematiche che si presenteranno nei prossimi anni".

Novità assoluta nel mondo delle riviste web, il sito che "guarda avanti" affronta i temi dell'innovazione a 360°, per offrire al lettore una visione anticipata e completa del domani.

 

Accessibile all'indirizzo www.nextme.it, la webzine si propone come hub del futuro e punto di riferimento per tutti coloro che vogliono conoscere le ultime novità sulla  tecnologia, le scoperte più inaspettate della scienza, ma anche le tendenze e gli stili di vita di ultima generazione, per essere sempre "un passo avanti agli altri".

Dalle scoperte naturali a quelle spaziali o in campo medico, dai prototipi ai gadget più innovativi lanciati sul mercato; daldesign alla comunicazione; dalla robotica alle biotecnologie, senza tralasciare il carico di interrogativi etici che questo tipo di ricerche porta con sé. Su Nextme verrà assicurata un'attenzione particolare anche al mondo del web e del software, come pure ai nuovi mezzi di trasporto che renderanno il pianeta Terra sempre "più piccolo" e lo spazio sempre più vicino.

 

Ma non solo, l'ampia gamma di argomenti trasversali, accomunati dal minimo comun denominatore della proiezione temporale spostata in avanti, non poteva prescindere dall'analizzare la società futura anche dal punto di vista delle scelte politiche e della componente economica, sempre più orientata verso un "capitalismo ecosostenibile". È per questo che troveranno ampio spazio le risorse di domani e le innovazioni in campo energetico.

 

Considerando il ruolo determinante dell'evoluzione dell'immaginario collettivo, verranno affrontati anche gli aspetti prettamente culturali e di intrattenimento, oltre che i misteri e le leggende che la scienza non riesce a spiegare.

Un concentrato di sorprese e di notizie avveniristiche, dunque, che accompagnerà i lettori mediante un percorso fatto diarticoliapprofondimentirubriche e curiosità. Il tutto comunicato attraverso un linguaggio colloquiale e non accademico, finalizzato in primo luogo a comprendere oggi il proprio domani.

Il risultato è esso stesso un prodotto innovativo, caratterizzato da un alto grado di multimedialitàusabilità e una grafica accattivante che rispecchia appieno l'anima futuristica della prima testata del nuovo decennio.

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -