Rischio incendio, HP ritira 54mila batterie per pc portatili

Rischio incendio, HP ritira 54mila batterie per pc portatili

Hewlett Packard ha richiamato 54mila batterie per pc portatili dal mercato per problemi di surriscaldamento e possibili incendi. L'azienda ha assicurato la sostituzione gratuita. L'operazione è stata messa in piedi dopo che HP ha ricevuto 38 nuove segnalazioni di batterie andate a fuoco, 11 delle quali comprendenti anche ingiurie degli utenti.

 

Non è la prima volta che l'azienda è costretta ad una simile misura. Nel maggio del 2009 furono ritirate dal mercato 70 mila batterie difettose.  La sostituzione gratuita è l'unica via per annullare le responsabilità ed estraniare così l'azienda da possibili conseguenze per nuovi incidenti causati dal problema.

 

In una nota l'azienda ha spiegato che "alcuni pacchi di batterie distribuiti nei notebook HP prodotti tra Agosto 2007 e Maggio 2008 possono determinate potenziale pericolo per la sicurezza degli utenti. Le batterie possono surriscaldarsi, creando scintille ed un pericolo di incendio".  Nella lista dei modelli coinvolti nell'operazione ci sono quelli delle serie dv2000, dv6000, dv9000 e quelli a marchio Compaq prodotti fra Agosto 2007 e Luglio 2008.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -