Sardegna, scatta l'ora del digitale terrestre

Sardegna, scatta l'ora del digitale terrestre

Sardegna, scatta l'ora del digitale terrestre

E' il giorno del 'divorzio' tra l'analogico e la Sardegna. A mezzanotte di martedì, infatti, il sud-est dell'isola dirà addio alle tv nazionali e locali in analogico, per iniziare l'era dell'"All Digital", e cioè del digitale terrestre in tutto il territorio.

 

Le zone interessate inizialmente saranno Sarrabus e Ogliastra (totalmente) e Cagliari, Sulcis Iglesiente e Medio Campidano (per la sola RaiUno).

 

Entro il 31 ottobre, quando sarà avvenuto lo switch-off territoriale anche nelle zone di Oristano, Sassari e Nuoro, ci sarà il passaggio definitivo al digitale terrestre, per cui per poter vedere i canali anche della televisione di stato sarà necessario avere un decoder.

 

A dare la notizia è stata la stessa Rai, che ha confermato il passaggio attraverso un comunicato ufficiale.

''L'offerta digitale della Rai per la Sardegna sarà irradiata da sei multiplex e sara' composta dai programmi digitali RAI e dai servizi interattivi a valore aggiunto (Mhp) checonsentiranno di visualizzare informazioni di pubblica utilità - si legge in una nota di viale Mazzini - Sul Mux1 (Multiplex) saranno visibili RaiUno, Raidue e Raitre; sul Mux2, Rai4 e RaiGulp oltre ai canali radiofonici Radio1, Radio2, Radio3 e Auditorium; sul Mux3, Raisport+, Raiuno, Raidue e Raitre; sul Mux4, RaiEducational 1 e 2 e RaiNews24; sul Mux5, i canali di test Hd1 e Hd2; il Mux6 e' il canale dedicato ai servizi in mobilità"

 

Queste le aree di "spegnimento-attivazione": Macro area 1: Ogliastra / Sarrabus dal 15 al 16 ottobre. Macro area 2: Cagliaritano / Medio Campidano / Sulcis Iglesiente dal 17 al 20 ottobre. Macro area 3: Oristianese / Nuorese dal 21 al 24 ottobre. Macro area 4: Sassarese / Gallura dal 27 al 31 ottobre".

 

Per informazioni, è possibile contattare dalle 8:00 alle 20:00 (dal lunedì al sabato) il numero verde 800022000.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nota Rai prosegue informando i cittadini che "il segnale televisivo digitale permette una migliore qualità di ricezione audio e video, consente di vedere canali gratuiti e servizi interattivi, oltre ovviamente ai contenuti a pagamento. Gli abbonati Rai, se non ne hanno ancora usufruito, potranno ottenere un buono acquisto del valore di 50 euro per poter acquistare un decoder digitale terrestre presso i rivenditori che partecipano all'iniziativa. La lista dei rivenditori e' consultabile sulle pagine web realizzate dal Ministero dello Sviluppo Economico. E' possibile trovare ulteriori informazioni inerenti la ricezione e le frequenze sul sito www.raiway.it''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -