Steve Jobs sta male: timori per il futuro di Apple

Steve Jobs sta male: timori per il futuro di Apple

Steve Jobs sta male: timori per il futuro di Apple

Le condizioni di salute di Steve Jobs, il numero uno di ‘Apple', sono gravi: così il top manager dell'azienda che ha fondato la sua fortuna su Mac, Ipod e Iphone ha deciso di ritirarsi per curare la propria malattia e ritornare più forte di prima a giugno. Fino al suo ritorno a guidare l'azienda sarà il direttore generale della società, Tim Cook.  

 

La situazione, ha spiegato Jobs con una lettera inviata alla chiusura della borsa americana per non creare un effetto panico sul titolo, "è più complicata di quanto pensassi". Il fondatore di Apple quattro anni fa era stato colpito da una forma rara di cancro al pancreas da cui era riuscito ad uscirne.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La reazione del mercato a questa notizia è stata durissima. Nel dopo-borsa, infatti, a Wall Strett si è registrato un calo del 10% del titolo Apple. Stucchevole, invece, il fatto che alcuni organi di informazione finanziari abbiano diffuso notizie riferite da anonime fonti aziendali secondo le quali Jobs "rifiuta di prendere atto della realtà delle sue condizioni che sono molto gravi". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -